Ad Arezzo un corso annuale gratuito per diventare designer orafo

Scadono il 28 settembre i termini per iscriversi al corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) Des_Or – Designer Orafo, organizzato da Assoservizi Srl, in partenariato con ISIS “Margaritone – Vasari” Arezzo, Università di Siena 1240, CNA Formazione Srl, Confartigianato Arezzo Formazione Srl, Sistema Formazione & Servizi Avanzati Srl e l’azienda Giordini Srl.

Il corso, alla sua quarta edizione, è interamente gratuito, essendo finanziato con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014-2020 e rientra nell’ambito del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani (GiovaniSì). Le lezioni avranno luogo da ottobre 2018 a giugno 2019, si terranno presso Assoservizi e presso l’ISIS “Margaritone – Vasari” di Arezzo e saranno articolate in 800 ore, distribuite in 560 di aula e 240 di stage.

Il corso è rivolto a 20 giovani ed adulti occupati e disoccupati in possesso di Diploma di Istruzione Secondaria Superiore e tratterà materie come Storia del Gioiello, Lineamenti di Disegno Tecnico e Design del Gioiello, Computer Aided Design, Disegno Industriale per la progettazione e lo sviluppo del prodotto, Tecnologia dei materiali e dei cicli produttivi, Qualità e Sicurezza sui luoghi di lavoro, Inglese tecnico, Marketing e vendite.

Le ore di stage in azienda saranno fondamentali per mettere alla prova le conoscenze apprese durante le ore di teoria, e permetteranno ai partecipanti di entrare in contatto con il tessuto industriale del territorio e di trovare lavoro nel settore, come è stato per i partecipanti delle passate edizioni.

Giordana Giordini
Giordana Giordini

“I nostri prodotti sono apprezzati nel mondo, anche e soprattutto per quell’intangibile valore aggiunto di saper fare, creatività, capacità del territorio di cui siamo portatori – afferma Giordana Giordini, presidente della Sezione Oreficeria e Gioielleria di Confindustria Toscana Sud – questo progetto formativo, giunto alla quarta edizione, ha formato Designer orafi che avevano queste caratteristiche e sono stati inseriti subito nelle aziende. Anche oggi, nonostante le difficoltà incontrate nel commercio mondiale, molte aziende sono alla ricerca di giovani creativi che sappiano progettare con i software tridimensionali, sistemi cad/ cam e stampanti 3D. I nostri gioielli, per poter essere competitivi sui mercati internazionali, devono puntare sempre più sulla qualità del design e della manifattura e per fare questo sono necessarie competenze e professionalità qualificate.”

Per informazioni è possibile contattare Sara Migliorini – Tel. 0575 399473 – e-mail: s.migliorini@confindustriatoscanasud.it