Come diventare designer di gioielli

Cosa fa il designer di Gioielli

Il designer di gioielli è una figura professionale che traduce in oggetto un’idea; che utilizza un linguaggio innovativo facendo leva sulla creatività; che fa interagire passato, presente e futuro; che pensa in modo non necessariamente nuovo ma certamente diverso.

Competenze del Designer di Gioielli

Nel know now di un designer di gioielli non possono mancare talento, curiosità, intuito e conoscenza delle antiche tecniche e delle nuove tecnologie digitali nonché la fattibilità di un progetto,

in breve l’intero processo produttivo, ma per affermare la propria identità necessita di formazione e di sperimentazione, due fattori che solo scuole specifiche possono dare.

Riccardo Balbo – Direttore Accademico IED Italia

Scuole per diventare Designer di Gioielli

Tra le scuole le più importanti per diventare designer di gioielli possiamo annoverare lo IED – Istituto Europeo di Design di Torino, l’Accademia Italiana – Arte, Moda e Design di Firenze, l’IAAD – Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino, il Politecnico di Milano – Facoltà di Design,

l’Accademia d’Arte e Design “Leonetto Cappiello” di Firenze e la Scuola Politecnica di Design di Milano. Solitamente propongono corsi con una durata triennale che possono variare da scuola a scuola.

 

Designer di gioielli Famosi

Alcuni designer di gioielli si sono affermati nel mondo intero con una propria idea di gioiello, come Riccardo Dalisi, Maria Francesca Pepe, Dana Lorenz, Anita Ko, Johanna Dauphin, Scott Wilson, Julia de Ville.

Francesca – Pepe – Designer di gioielli

Designer di gioielli emergenti

Tra i designer emergenti non mancano nomi che meritano una particolare attenzione, tra loro Jenia Design, Inner Gestalt Jewellery, Spazio Am, Interno 99, Dunadesign e Michela Damone.

Quanto Guadagna un designer di gioielli

Quanto può guadagnare un designer dipende da molti fattori, non ultimo il contesto in cui è inserito, per cui non è determinabile. Di certo è che un gioiello di designer ha un valore a sé che non rispondendo alle regole di mercato può raggiungere cifre anche molto importanti.